Il suonatore

30 aprile 2013 § Lascia un commento

La musica la si sente subito. Governo Pd, ma in realtà PdL, con tutti i dicasteri chiave, buon ruolo per Scelta civica, briciole da mostrare agli elettori per il Pd. Chi ha vinto questo giro, ed è in posizione per scegliere del proprio destino?

Intanto, i 163+2 ritornano a sentirsi un po’ a loro agio, la retorica ora ha un po’ più di senso (la Lombardi, per esempio), ma non durante le dichiarazioni di voto, in cui la retorica è rimasta retorica. Purtroppo,  ha già un sentore di vecchio, superato, obsoleto.

Per il M5S, sarà bene cambiare, gli scenari li vedono tutti.

Tag:,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Il suonatore su Towards Transformative Politics.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: