Rivoluzione 2012

5 aprile 2012 § 2 commenti

Ormai molti degli elementi classici di una rivoluzione politica sono presenti: non tanto la crisi economica, quanto le aspettative negative di benessere economico e la distonia fra sistema politico-dirigenziale (in particolare nella sua espressione di rappresentatività  politica ma anche, più in generale, d’inadeguatezza dell’elite al potere) e sistema sociale. Cosa manca? Un’alternativa (idea) di sistema politico che possa essere condiviso da molti, dei simboli (possibilmente, persone in grado di rappresentare il prossimo), e un gruppo in grado di guidarla. Manca tanto, ma non così tanto. CHI VUOLE COSTRUIRE LA RIVOLUZIONE 2012?

Tag:,

§ 2 risposte a Rivoluzione 2012

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Rivoluzione 2012 su Towards Transformative Politics.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: